home news forum careers events suppliers solutions markets expos directories catalogs resources advertise contacts
 
News Page

The news
and
beyond the news
Index of news sources
All Africa Asia/Pacific Europe Latin America Middle East North America
  Topics
  Species
Archives
News archive 1997-2008
 

Anguria: Diversificazione e miglioramento varietale


Italy
February 6, 2024

Anguria: Diversificazione e miglioramento varietale

Il mercato delle angurie in Italia si sta sempre più evolvendo e va nella direzione di una maggiore segmentazione, dunque in controtendenza rispetto al consumo del prodotto storico, a cui si era abituati, con calibri ovali e allungati al di sopra di 12 kg. Infatti, oggigiorno con il cambiamento dei costumi sociali, famiglie sempre più piccole e stili di vita frenetici, alle pezzature più grandi con seme si affiancano frutti più piccoli, spesso senza semi

Di conseguenza il comparto delle angurie è diventato sempre più dinamico e stimolante, si passa da frutti di maggiore volume a quelli con maggior valore, grazie a un prodotto più piccolo e performante sul piano organolettico che può essere anche confezionato.

Nel panorama produttivo europeo e più specificatamente in quello mediterraneo, l'Italia si distingue per la diversificazione anche nella produzione dell’anguria – dice Giuseppe Circella, Product Development Specialist Cucurbitacee Syngenta Vegetable Seeds - mentre i competitor esteri continuano a produrre un numero limitato di tipologie. In questo contesto Syngenta è leader mondiale e, grazie alle intense e innovative attività di Ricerca & Sviluppo, riesce a proporre diverse tipologie di angurie che sono suddivise per: calibro, colore della buccia, seedless e con semi”.

 

In considerazione, inoltre, dei pericoli derivanti dai cambiamenti climatici e l'aumento della pressione fitosanitaria, diventano elementi fondamentali nello sviluppo varietale elementi quali la stabilità produttiva, la rusticità della pianta e la tenuta in campo e in post harvest. Importanti sono anche le resistenze genetiche a malattie fogliari, considerato che le resistenze telluriche sono meno rilevanti in quanto si tratta quasi sempre di piante innestate. 

A soddisfare tutti questi requisiti sono le varietà di recente introduzione molto apprezzate da chi le ha provate e che completano l’assortimento”, dichiara Circella.

Tra queste:

  • Barello F1, una varietà con semi che ha rimodulato il mercato delle angurie lunghe di pezzatura tradizionale, avendo caratteristiche di precocità e di qualità di frutto, ovvero colore di polpa, grado Brix e gusto. 
  • WDL4441/Deliciosa F1, un frutto seedless di pezzatura 8-10 kg, con buccia Crimson, che va nella direzione generale della riduzione della pezzatura del frutto. Rilevante in questa varietà sono l’elevata produttività e la forte riduzione degli scarti produttivi: la consistenza di polpa la rende ottima anche per il taglio (IV gamma).
  • Jamaica F1 (6/7 kg) e Moretta 3 kg/3,5 kg. Qui Syngenta va ad arricchire la gamma delle Sugar Baby seedless. Le pezzature sono, rispettivamente, più grande e più piccola dell'anguria Morena F1 che resta punto di riferimento del segmento
  • Yellow Bite F1: minianguria a polpa gialla, seedless, da 2/3 kg. Un prodotto di nicchia che differenzia per colore il parterre varietale di Syngenta.

Per maggiori informazioni clicca qui per contattare un nostro esperto.

 

 



More news from:
    . Syngenta Italia S.p.a.
    . Syngenta Vegetable Seeds


Website: http://www.syngenta.com/country/it/it/Pages/home.aspx

Published: February 6, 2024

The news item on this page is copyright by the organization where it originated
Fair use notice

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

  Archive of the news section

 


Copyright @ 1992-2024 SeedQuest - All rights reserved